duemiledodici propositi

foto di flickr che avrei dovuto fotoscioppare e invece no

Ok, il 2011 è stato figo, però non bisogna fermarsi, quindi ecco la mia lista di impegni suicidi per riuscire a non god

ermela mai e a rincorrere sempre qualcosa di lontano e inarrivabile (bugia)

Ed ecco i miei solenni impegni per il 2012:

1. Fare finalmente la pace con i miei desideri di espatrio: se ci voglio andare, andarci, se non ci voglio andare, farmelo sapere. Anche con raccomandata A/R.
2. Continuare la mia lotta al lamento: lamentarsi meno lamentarsi non. Ricordarsi che così come si malsopporta gli altri che si lamentano, allo stesso modo chi mi è attorno vorrà squagliarsela lontanissimo se non la smetto di dire quanto tutto non va bene, non mi piace, non.
3. Scegliere sempre bene gli amici e tenerseli stretti, far loro sapere quanto sono importanti e salutare con la manina e senza tristezza quelli che per diversi motivi non sono più a portata di mano.

altra foto di flickr che blablabla

4. Decidermi a formattare il macbook e montarci una versione di fotoscio una volta per tutte, altrimenti quell’account pro su flickr sarà stato una spesa inutile.
5. Provare a giocare con linux finché ho ancora dei neuroni visto che è morto astiggiò e i mac hanno i giorni contati (HAHAHA)

Avevo un impegno romanticissimo da aggiungere però Bob Breszny ha detto che bisogna stilare 5 propositi e quindi PULTROPPO (…)

 

 

p.s. nelle foto qui sopra una cosa che non c’entra niente (mbè?) e che non so manco come si chiama, se vi interessa andate davanti al palazzetto dello Sport di Nervi a Roma. Buon viaggio.